Figura professionale: Project manager, Ingegnere elettronico

Nome Cognome: C. M.Età: 50
Cellulare/Telefono: Riservato!E-mail: Riservato!
CV Allegato: Riservato!Categoria CV: Project Manager/Architetto SW/ IT Manager
Sede preferita: Firenze

Accesso Full al database con 29.984 CV a partire da € 5,00    ABBONATI SUBITO!



Sommario

Project manager, Ingegnere elettronico

Esperienze

ESPERIENZA LAVORATIVA
Agosto 2019 – Attualmente in corso
 Gilbarco Veeder – Root S.p.a, Via de’ Cattani 220/G, Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego Program Manager, certificato PMI®PMP®
• Principali mansioni e responsabilità
 Gestione di progetti per Nordic Countries (St1 Finland, Sweden, Norway) mirati alla
fornitura di terminali HW e pacchetti SW per sistemi di pagamento. Cross-functional
tra i dipartimenti di Business e Engineering Team con funzioni di raccolta e analisi dei
requisiti; pianificazione, coordinamento e management di team multi-livello e work
tasks; gestione e analisi criticità e rischi progettuali; produzione documentale;
gestione UAT per il rilascio dei deliverables prefissati e presentazione risultati.

Agosto 2018 – agosto 2019
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Gilbarco Veeder – Root S.p.a, Via de’ Cattani 220/G, Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego SW Quality Team Manager
• Principali mansioni e responsabilità
 Gestione delle risorse assegnate al Team di Test: pianificazione attività,
coordinamento e gestione dei task relativi al controllo di qualità.
Gestione di risorse cross-region.
Discussione tecnica sui requisiti con le key-people di progetto; coordinamento e gestione della comunicazione con Project Manager, System Engineer, Team di
Sicurezza, Team Sviluppo e Team QA.
Applicazione di tool per la gestione del prodotto e dell’OTD (Daily Management, Risk
Management, Problem Solving).
Monitoraggio dei KPI di Team.
Gestione Agile delle attività; coordinamento del lavoro in Scrum Team. 

Gennaio 2014 – agosto 2018
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Gilbarco Veeder – Root S.p.a, Via de’ Cattani 220/G, Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego SW SQA Lead
• Principali mansioni e responsabilità
 Pianificazione delle attività di test, analisi requisiti di marketing e di prodotto.
Analisi documentazione tecnica e stesura dei Test Report.
Applicazione di Risk Management, FMEA tool analysis e tecniche di Problem Solving.
Revisione delle Test Suite e applicazioni di metodi di review (PRTI) e degli strumenti di
bugtracking (JIRA).

Novembre 2014 – dicembre 2015
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
 Gilbarco Veeder – Root S.p.a, Via de’ Cattani 220/G, Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego Test Architect
• Principali mansioni e
responsabilità
 Valutazione delle strategie di test, analisi dei requisiti di marketing e di prodotto,
stesura di Test Plan, definizione dei Performance Tests e della fase di Real World
Testing, coinvolgimento nelle attivita’ di pianificazione, nelle revisioni dei documenti
e nelle fasi di FMEA, Risks Anlysis e Problem Solving, collaborazione con i Project
Leads per garantire la corretta esecuzione dei software reliability processes.

Aprile 2011 – Ottobre 2014
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Gilbarco Veeder – Root S.p.a, Via de’ Cattani 220/G, Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego System Test Engineer
• Principali mansioni e responsabilità
 Organizzazione delle procedure di Integration e System Test sul software sviluppato
internamente all’azienda; tracciamento dei malfunzionamenti con ClearQuest; analisi
di copertura dei requisiti, aggiornamento delle specifiche tecniche; stesura dei Test
Plan; stesura della reportistica finale e interfacciamento con i vari team (sviluppo,
analisti, team di gestione del progetto).

Agosto 2009 – aprile 2011
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Giunti Labs s.r.l. Via fra' Paolo Sarpi, 7/a 50136 Firenze (FI)
• Tipo di azienda o settore Azienda Software specializzata nell’e-Learning
• Tipo di impiego Test Engineer
Stesura di procedure per il controllo dei sistemi. Verifica della qualità del 
responsabilità software sviluppato in azienda con mappatura dei malfunzionamenti tramite
programmi di bug-tracking (IBM® Rational® ClearQuest®, Bugzilla);
2. Analisi e redazione di specifiche e revisione documenti; scrittura e gestione
di Test Case su Salome TMF; esecuzione di test manuali e automatici per
analisi di performance e di carico (HP Load Runner).
3. Installazione di sistemi su Linux OS, CentOS e Solaris.

Agosto 2008 – Agosto 2009
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Consulente presso Selex Communications – Gruppo Finmeccanica
Via Barsanti 8, 50127 Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego System Test Engineer
• Principali mansioni e responsabilità
 Test del software, analisi e redazione di specifiche e requisiti di prodotto; valutazione
di test di accettazione SAT e FAT su sistemi radio TETRA e reti complesse

Febbraio-agosto 2008
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Consulente presso Nuovo Pignone (GE Oil & Gas) Via Matteucci, 2, 50127 Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego Test Engineer
 Test del software, analisi su banchi prova, redazione documenti e specifiche, postprocessinbg dei segnali, utilizzo di programmi per acquisizione dati

21/08/2006 – 14/02/2008
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Gilbarco Veeder – Root S.p.a, Via de’ Cattani 220/G, Firenze
• Tipo di azienda o settore Azienda metalmeccanica
• Tipo di impiego Sviluppatore software nel settore di Engineering – Quality Assurance
• Principali mansioni e responsabilità
 Test e sviluppo del software, redazione di documenti ufficiali e specifiche,
coordinamento fasi di test

Giugno 2005 – aprile 2006
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Laboratorio di Reti di Telecomunicazioni (LART) – Facoltà di Ingegneria Elettronica ,
Università degli Studi di Firenze
• Tipo di azienda o settore Telecomunicazioni ed Elettronica
• Tipo di impiego Collaborazione all’attività di ricerca in ambito Wireless Sensor Network
• Principali mansioni e
responsabilità
 Sviluppo e simulazioni di nuovi protocolli di comunicazione per reti di sensori mobili

• Date (da – a) settembre 2004
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Università degli Studi di Firenze – Consorzio MIDRA
• Tipo di azienda o settore Elettronica e Telecomunicazioni 
• Tipo di impiego Partecipazione al Firenze World Vision presso la Fortezza da Basso
• Principali mansioni e responsabilità
 Rappresentanza per conto del Consorzio MIDRA e dell’Università di Firenze per la
presentazione dell’attività di ricerca svolta in ambito Wireless Sensor Network

• Date (da – a) Luglio 2004 – marzo 2005
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
 Laboratorio di Microelettronica – Facoltà di Ingegneria Elettronica , Università degli
Studi di Firenze – Consorzio MIDRA
• Tipo di azienda o settore Elettronica e ricerca
• Tipo di impiego Attività di ricerca nell’ambito del Progetto europeo GoodFood (www.goodfoodproject.org)
• Principali mansioni e responsabilità
 Sviluppo software e hardware in ambito Wireless Sensor Network; progettazione hardware e software. 
 
 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Ottobre 2009 – Marzo 2010
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
 Corso di Software Testing (ISEB/ISTQB Foundation Certificate)
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
 Analisi delle principali tecniche adottate nel Software Testing (V-Model, tecniche
White e Black box), studio dei principali tool utilizzati nel testing, tecniche di test
statico e dinamico.
• Qualifica conseguita Attestato di partecipazione al corso e di superamento dell’esame di livello Intermedio
• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)
 Foundation Level 

Febbraio 2010
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione
 Corso su Moodle e suo utilizzo nell’e-learning
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio
 Utilizzo della piattaforma web Open Source Moodle; esercitazioni in aula e verifica
finale.
• Qualifica conseguita Attestato di partecipazione al corso

17 luglio 2006
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
 Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Firenze
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
 Prova scritta e orale sul tema di Sistemi Elettrici per l’energia riguardante le macchine
elettriche asincrone
• Qualifica conseguita Superamento dell’Esame di Stato per la professione di Ingegnere

1994– 10 aprile 2006
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
 Facoltà di Ingegneria Elettronica – Università degli Studi di Firenze
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Ottime conoscenze in ambito elettronico e delle telecomunicazioni.
Esami di specializzazione:
– Elettronica dei sistemi digitali
– Sistemi di radiocomunicazione
– Teoria e tecnica radar
– Elettronica delle telecomunicazioni
– Antenne
– Optoelettronica
• Qualifica conseguita Laurea in Ingegneria Elettronica (Vecchio Ordinamento) – Indirizzo di Tecnologia delle
Telecomunicazioni (votazione: 102/110)

1988 – 1993
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione
 Liceo Classico Francesco Petrarca – Arezzo 
 
 CAPACITÀ E COMPETENZE
 1. Dicembre 2020: superamento dell’esame e conseguimento della
 certificazione PMI®PMP® – – Project Management Professional
 2. Settembre 2020: partecipazione al corso per la preparazione all’esame
 PMI®PMP® – – Project Management Professional
 3. Settembre 2018: superamento dell’esame per International Software
 Testing Qualification Board (ISTQB) – Foundation Level Certificate
 4. Settembre 2016 – Corso di Efficacia Operativa Personale eInterpersonale
  5. Marzo 2014 – Corso di Problem Solving
  6. 27-28 novembre 2007: partecipazione al corso Scrum su nuovi metodi di
 project management tenuto dalla Mondora S.p.a.
 7. Settembre- novembre 2007: corso di inglese (livello Intermediate)
 presso la Gilbarco Veeder- Root, Via de’ Cattani 220/G, Firenze
  8. 11 – 15 dicembre 2006: partecipazione al corso “Clear Quest for users”
  9.. 20 – 24 novembre 2006 : partecipazione al corso “Dalle specifiche
 funzionali al test plan: le FSM (Macchine a Stati Finiti)” presso la Gilbarco
Veeder- Root, Via de’ Cattani 220/G, Firenze

INGLESE
• Capacità di lettura FLUENTE
• Capacità di scrittura FLUENTE
• Capacità di espressione orale FLUENTE

CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc.
 Principali conoscenze informatiche:
– Browser per Internet:
a) Microsoft Explorer
b) Netscape Navigator
– Database:
a) Access di base
b) Oracle
c) SQL Server
– Fogli di calcolo/elettronici:
a) Excel
– Gestione Progetti:
a) ClearCase
– Grafici e Presentazioni:
a) Powerpoint
– Linguaggi di Programmazione:
a) Linguaggio C
b) Linguaggio C++
c) Assembler
d) Matlab (livello base)
e) JAVA
f) LabView (livello base)
– Sistemi Operativi:
a) LINUX
b) Windows (XP, 2000, NT)
c) Solaris
d) CentOS
– Word Processor – Elaborazione testi: 
a) Word
b) Word Pro
c) Latex
Conoscenze tecniche specifiche:
– Conoscenza architettura rete GSM e sistemi radio TETRA
– Conoscenza di networking (IP routing, protocolli di comunicazione)
– Conoscenze di base su Turbomacchine.

224 total views, 1 today